Ricordi vostri (quella volta che…)

Ricordi vostri (quella volta che…) 2022-01-08T10:08:12+00:00

Una cartolina di tanti anni fa (1920) della squadra di calcio speditaci da Laura Pitton, nipote di Giuseppe Pitton, accosciato in mezzo dietro a quello con il pallone. Identificato anche Romeo Maschietti (già Sametz); è il quinto da destra

Apriamo questa “rubrica” con qualche riga di CRONACA, un “diario” delle attività degli ex allievi dal 1919 al 1921. A noi cari ex, basta comunque qualcosa di meno “storico”. Due righe. Un ricordo. Qualcosa che non avete ancora dimenticato. Come quelle più sotto. Altri li trovate in “Proposte, idee, incontri, mail.”

4 aprile 1920. Concerto mandolinistico nella Palestra Civica di via della Valle, con buon esito finanziario.

14 giugno 1920. Invio delle condoglianze per la morte della consorte dei Sig. Ispettore Nicolò Cobolli.

2 novembre 1920. Oggi avviene il trasporto della sede sociale dalla via Settefontane n°14 alla saletta staccata del Ricreatorio Comunale “Giglio Padovan” che gentilmente ci viene concessa dalla direzione della stessa. Di ciò si occuparono gli amici Brisciach, De Rosa, Corradi, Cavazzon e Giller e degna d’essere menzionata è l’opera prestata disinteressatamente dall’amico Pitton Vittorio che mise a nostra disposizione il suo carro e cavalli per il trasporto.

** alcune delle mail arrivate … 

Ritrovarsi, dopo tanti anni. Anche in questo il comitato può dare una mano.

Leggete quella del nazionale di basket Ennio Norio (classe ’32) oppure quella di Carlo Simoni, classe ’28.

Basta che clicchiate sui nomi di Adelchi Gaspari (classe ’36), e suo fratello Flavio Gaspari (da New York…), oppure di Rodolfo Vovk , Claudio Sorbo, Maurizio Salich, Domenico Maggi, Gianfranco Pacco, Paolo Settimi, Marco Zangrando. Aspettando i vostri di ricordi…

Volete un esempio di collaborazione per individuare tutti/tutte gli/le ex allievi /allieve ritratti / ritratte nella Photogallery ? Fate come Nuccia Zancolich !

C’è anche chi ha trovato in foto i suoi nonni  “Ho rivisto con piacere la foto di mio nonno Eugenio, mia nonna Giuseppina e mio padre con mio zio davanti la vasca dei pesci. Quando venivo al ricreatorio lo sentivo un po’ mio, forse perchè loro ne sono stati i custodi.” Loredana Bontempo

E c’è chi ha qualche super8 dei saggi: “Ciao, bellissima iniziativa. Ho frequentato il ricre negli anni ’70 e sono “figlia d’arte”, nel senso che anche mio padre (Ennio Norio) era un allievo del Padovan degli anni’40. Mettendomi alla ricerca di immagini, ho scoperto di possedere un vecchio super8 del saggio del 1972. Ciao a tutti.” Gabriella Norio

Scrivono anche le giovani come Grassato … E le giovanissime come Cristina Perini. E Un giornalista che ci parla di Paolo Romanelli

Qui i ricordi degli anni ’60 di Laura Pitton. Ricordi cestistici per Maurizio Cipolat… Ricordi suoi e delle amiche di Maria Trevisan

Dai nostri “archivi” emerge di tanto in tanto qualche lettera, qualche foto dimenticata. Pubblichiamo solo adesso Fulvia Bax (1932-2010) che ci era stata consegnata in occasione del 90° anniversario. Un commovente ricordo del periodo di guerra. E non solo.

Solo due righe di Mario Serafini (del 1936) “Ricordi della mia frequenza dal 1943 al 1953 partecipavo al laboratorio di falegnameria con il maestro Tremul e alla Filodrammatica con il maestro Remo”. Anna Maria Presotto (’42) ci ha pure lasciato un ricordo. Anche Cristina Radivo e il musicista Mario Fragiacomo così racconta la sua esperienza nella banda. Ricordiamo il fotografo “storico” Panzini con questo appunto.

Stelia Chierico ci ricorda com’era brava… Uno degli ultimi a scriverci è Franco Zancolich . E poi Luigi Zuccolin che dipinge una recita “speciale”. E Serena Cillo dall’Australia…