Video d’antan, due filmati RAI e pure su Facebook…

Video d’antan, due filmati RAI e pure su Facebook… 2018-06-07T07:22:20+00:00

Eccoli  i video. A quelli veramente “vintage” degli anni ’50 e ’60 abbiamo aggiunto video dopo video.

Qui a destra trovate video “ufficiali” (RAI, TRIESTE OGGI TV, Il Piccolo). E pure  quelli del nostro ex Beppe Vergara.

A proposito di quelli “vintage”:  il merito del salvataggio degli originali (da filmato inVHS, poi DVD, poi MP4) è di Renato Colucci. E di Aureliano Redivo. Ex “doc”.
Il commento è proprio loro. Divertente ? Criticabile ? A voi l’ardua sentenza. Ma… chi c’era alla celebrazione del cinquantenario e ad altre attività , fino al 1963, li rivedrà con piacere.

Il più vecchio video originale è quello del saggio del cinquantenario (1958). Vista la lunghezza diviso in due parti: qui la I parte,  qui la seconda.

L’audio non è dei migliori ma qui trovate, diviso in cinque parti e intervallato dalla musica della banda, il discorso celebrativo in occasione del 50° anniversario: l’intervento del direttore generale Mario D’Urbino e l’inno del Ricreatorio (dell’exallievo Giuseppe Pavani) suonato dalla banda. Il discorso del direttore Giovanni Marassi, dell’ex allievo (ex podestà di Trieste) Cesare Pagnini  e dell’allievo Paolo Pocecco, I saluti della poetessa Ketty Daneo (ex allieva del Brunner) e Pietro Morin (del Toti).

Qui il  Saggio ginnico del 1959 e pure la gita a San Daniele (1959) e quella a Portogruaro (1960). 

Ecco pure il saggio del 1961 , quello  del 1962, e del 1963 . Perchè non godere della la gita a Sauris(1963) ?

Grazie Flavia Gladi! Ecco il bellissimo filmato del saggio del 1968.

Di Gabriella Norio un Super8 con un estratto del saggio del 1972. Ecco qui la prima parte e la seconda.

Di Franco Degrassi il video di 7′ relativo al saggio del 1978.

San Nicolò 2014 filmato da un genitore: ecco qui la prima partela seconda.

Sulla pagina Facebook il nostro “Pille” ha inserito due video della cena-incontro di maggio 1993 da Sardoc.  Merita dare un’occhiata.

Grazie a Furio Ciani un tuffo (letterale) negli anni ’60 con protagonisti giovani ex.