Enrico Toti

Enrico Toti 2021-04-27T16:40:02+00:00

Il Ricreatorio Enrico Toti aprì i battenti nel novembre del 1910 in “rena vecia”, nei locali che erano appartenuti al Vescovado, vicino alla Cattedrale di S. Giusto. È composto da due edifici, uno dei quali adibito a teatro, separati da un campo sportivo. Da circa vent’anni è diventato parte del P.A.G. (Progetto Area Giovani prima istituito come Polo Aggregazione Giovanile) e, come Toti, ha perso una gamba, quella dei ragazzini dai 6 ai 13 anni.  Del ricreatorio non è rimasto nemmeno il nome; è un POLO GIOVANI e viene solo utilizzato per eventi e manifestazioni di diverso tipo per quelli dai 14 ai 35 (!?) anni  (vedi la pagina Facebook). Il bellissimo campo di basket è utilizzato ben poco. Si sono trovati i finanziamenti per un’ottima riqualificazione del campo e dei locali ma non per recuperare la funzione propria del ricreatorio. I ragazzini del rione scorrazzano nel giardino sottostante e, naturalmente, nel piazzale di San Giusto.

Le sei  foto del 1911 e 1912 sono tratte dal dal numero unico I RICREATORI DI TRIESTE (stampato nel 1956, lire 200) e da “i Ricreatori” di N.Cobòl del 1914. Grazie a Sergio Bradaschia abbiamo potuto inserire fantastiche foto della banda degli anni ’30 e ’50.

Da applausi l’attività teatrale degli ex allievi (vedi Facebook).